Fiori di Bach: prefazione

 

Clematis

Clematis

“Tutto quello che dobbiamo fare è salvaguardare la nostra personalità, vivere la nostra vita, essere il capitano della nostra nave e tutto andrà bene…” 

In “Libera te stesso”, cap. VI di E.Bach

 Se  oggi sono qui a parlarvi dei fiori di Bach è grazie ad un bravissimo medico dentista che, prima di iniziare le cure, mi propose alcuni rimedi per aiutarmi a riequilibrare lo stato emotivo.

Era la prima volta che ne sentivo parlare, da allora (sono passati 3 anni) ho iniziato prima a leggere e poi a studiare, a sperimentare su di me e in seguito a consigliarne vivamente l’utilizzo.

Tra i tanti vantaggi di questo meraviglioso metodo, che conosceremo insieme un passo alla volta, ce n’è uno che secondo il mio modesto parere è tra i più importanti per la crescita personale: imparare a dare un nome preciso alle nostre emozioni! Ogni rimedio infatti si rivolge ad un preciso stato d’animo.

Quante volte diciamo: “Sono stressato”, “Mi sento giù” o peggio “Sono depresso” o “Troppo stanco”… e se invece imparassimo a dire “Penso di essere intollerante nei confronti del prossimo” oppure “Mi sento impaziente” o ancora “Ho paura di perdere il controllo” e così via? Forse nelle virtù opposte come tolleranza, pazienza, padronanza di sé… riusciremmo ad intuire che c’è una strada per stare meglio.

In ogniuno dei 38 fiori c’è un messaggio che promuove l’ascolto e la conoscenza di sé, la consapevolezza e soprattutto la speranza che ogni emozione difficile può trasformarsi nel suo potenziale positivo.

Conoscere, riconoscere, ammettere, ci dona la facoltà di comprendere, accettare e superare. Sapere che dentro di noi esistono delle qualità meravigliose che ci consentono di dare e ricevere molto di più è un ottimo preludio al cambiamento e ci aiuta a guardare noi stessi e gli altri sotto una luce completamente diversa: una luce d’amore, rispetto e compassione!

“L’azione dei Rimedi consiste nell’intensificare le nostre vibrazioni interiori e aprirci alla percezione del nostro Io spirituale; inondano la nostra Anima con una forza speciale della quale abbiamo bisogno per purificarci dagli errori che ci danneggiano. I fiori hanno l’effetto di un bel pezzo di musica o di altre cose meravigliose che hanno il potere di ispirarci, possono rinforzare le nostre energie e avvicinarci alla nostra Anima. Grazie a ciò ci sentiamo rilassati e liberati dalla nostra sofferenza. I Rimedi non guariscono attaccando direttamente la malattia ma inondano il nostro corpo con le vibrazioni del nostro Io più profondo alla cui presenza le malattie si sciolgono come neve al sole”.     Dr. Edward Bach

Tutti noi siamo parte di un unico immenso disegno Divino! 

Pubblicato da: Anna

Annunci

Pubblicato il 27/11/2011, in Fiori di Bach con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...