Fiori di Bach: dalla paura alla fiducia

Mimulus

La salute è la nostra eredità, un nostro diritto. Deriva dall’unione piena e completa tra l’anima, la mente e il corpo […] Se solo l’ascolteremo, la nostra anima ci guiderà in ogni circostanza, in ogni difficoltà e il nostro corpo e la mente irradieranno salute e felicità per tutta la vita, liberi da qualsiasi preoccupazione e responsabilità, come bambini pieni di fiducia”.

(Edward Bach – “Libera te stesso”)

Per creare questa armonia è necessario lavorare su noi stessi con tanto amore e pazienza, con ascolto ed attenzione. Permettere all’energia di scorrere liberamente dentro di noi significa “accettare di stare bene” e capire quanto tutto ciò possa dipendere dalla nostra volontà. Per aiutarci abbiamo a disposizione molti mezzi naturali tra cui, ovviamente, anche i fiori di Bach.

Facendo riferimento agli aspetti emotivi che andremo a trattare per ogni Chakra, vi parlerò, per ognuno di essi, di due o tre Fiori che possono tornare utili per ristabilire l’equilibrio emozionale, utilizzando le stesse parole del dottor Bach tratte dal libro “Guarire con i Fiori”. Tengo a precisare che l’utilizzo dei Fiori (Rescue Remedy escluso) prevede sempre un colloquio con una persona esperta, oppure un percorso personale di studio del Metodo, perché riconoscersi in qualche aspetto di un Fiore potrebbe non costituire un quadro completo dello stato d’animo del momento.

Per quanto riguarda il primo Chakra i fiori che ho scelto sono:

Mimulus (Mimolo):  “Paura delle cose del mondo. Malattie, dolori, incidenti, povertà, buio, solitudine, sfortuna, le paure della vita quotidiana. Queste persone sopportano le loro fobie segretamente e in silenzio, non ne parlano volentieri agli altri”.

 Dona la capacità di affrontare le esperienze della vita con coraggio e fiducia. Aiuta a tenere sotto controllo le proprie e mozioni e consente di godersi la vita senza farsi vincere dalla paura

Rock Rose (Eliantemo): quando la paura si trasforma in terrore o panico. È uno dei cinque Fiori che compongono il Rescue Remedy.

Il rimedio per i casi d’urgenza anche quando sembra che non ci sia più speranza. In caso di incidente, di malattia improvvisa o quando il paziente è molto spaventato o atterrito o se le sue condizioni sono tanto serie da provocare grande paura in coloro che gli stanno attorno…”.

Dona presenza di spirito e coraggio permettendo di vivere anche le situazioni di emergenza mantenendo la calma.

Clematis (Clematide): “Per i sognatori, i sonnolenti che non sono mai completamente svegli e che non hanno grande interesse per la realtà in atto. Gente tranquilla, non veramente felice del “qui ed ora”, che vive piuttosto nel futuro che nel presente; sono persone che vivono nell’attesa di un tempo felice quando i loro ideali potranno realizzarsi…”.

Dona concretezza, solidità e capacità di vivere nel qui ed ora. Aiuta a sentirsi ben radicati nel mondo reale, aumentando la concentrazione e la gestione dei propri pensieri.

Pubblicato da: Anna

Foto tratte da Commons Wikipedia

______________________________________________________________________________________

Vedi anche:

Fiori di Bach: Introduzione al metodo

Fiori di Bach: prefazione

I Chakra: Muladhara

Annunci

Pubblicato il 03/01/2012, in Fiori di Bach con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...