I cristalli del sesto Chakra

Al sesto Chakra sono associate le pietre di colore indaco o come colore complementare il viola.

Il raggio d’ azione dei minerali di colore indaco :

-agiscono sugli organi sensoriali;

-leniscono i dolori di testa;

-aiutano in caso di isterismo, malinconia ed epilessia;

-facilitano l’accesso alla spiritualità;

-rilassano le persono stressate;

-calmano“.

( Il grande libro della Cristalloterapia di Reto Vital – Edizioni Xenia).

 

 

AMETISTA : (Composizione chimica Ossido di Silicio – Famiglia dei Quarzi)

Aumenta la concentrazione, la capacità di ragionamento e la memoria. Favorisce l’ispirazione e l’intuizione. E’ una pietra indicata per la ricerca e l’introspezione spirituale, favorisce la meditazione. Posta sul “terzo occhio” (sulla fronte tra le sopracciglia) aiuta a raggiungere uno stato profondo di rilassamento. L’Ametista calma la mente e il sistema nervoso, permette all’individuo di controllare meglio se stesso ed a sfruttare meglio le proprie capacità e potenzialità. Influenza positivamente le attività del lobo destro del cervello, della ghiandola pineale e della pituitaria. E’ un rimedio contro emicranie e nevralgie facciali. Agisce sull’epifisi facilitando il sonno (è consigliato tenere un quarzo di ametista sotto il cuscino per fare sogni rilassanti). Favorisce l’apertura del terzo occhio e i contatti con il mondo divino. Una curiosità si dice che mitighi gli effetti delle ubriacature,  in  effetti il suo nome deriva dal greco “améthystos”  che significa non ebbro.

(Purificazione: non ci sono particolari accorgimenti).

 

 

AZZURITE: (Composizione chimica Carbonato basico di Rame – Famiglia dei Carbonati)

Porta chiarezza, creatività, ispirazione e intuizione. In meditazione favorisce l’entrata nello stato di rilassamento e conduce a visualizzazioni di vario tipo. Grazie al contenuto di rame, l’azzurite aumenta il flusso di energia nel corpo attraverso il sistema nervoso. Libera dalla confusione mentale, favorisce l’apertura del terzo occhio con tutto ciò che comporta: chiaroveggenza, precognizioni, sogni premonitori.  Promuove l’introspezione e la visione ampia dei fatti e delle circostanze.  Stimola la memoria.  Libera da stress, tristezza dando luce alle emozioni. Trasforma paure e fobie favorendo la coprensione della loro origine remota.  Rappresenta il desiderio di conoscenza,  accresce il desiderio di fare le proprie esperienze e induce il soggetto ad accettare solo le spiegazioni che può personalmente verificare. Stimola lo spirito critico, la consapevolezza e la conoscenza di sé stessi. Agisce come rivitalizzante e disintiossicante. Salvaguardia lo sviluppo embrionale e il processo della crescita. Agisce sulla tiroide. A contatto con la pelle induce a sensazioni di empatia, compassione e amore. Gli esemplari di colore azzurro intenso servono per sviluppare qualità medianiche attraverso il centro pituitario.

(Purificazione: evitare acqua, sale e detergenti)

 

 

LEPIDOLITE: (Composizione chimica Fillosilicato di Litio, Potassio Alluminio e Fluoro  – Famiglia  Miche)

Favorisce il sonno, influisce positivamente sul sistema nervoso, stimola la spiritualità. Ottimo rimedio contro apatia e depressione. Rafforza la memoria. Apre il terzo occhio. Favorisce i viaggi sciamanici e spirituali e da accesso all’archivio akashico. Riduce lo stress e ferma i pensieri ossessivi. E’ indicata a chi trova tempo per tutto e tutti ma non per coccolare se stesso. Allontana i ricordi e i traumi dei maltrattamenti subiti nell’infazia permettendo di elaborarli senza astio e senza odio. Contenendo litio contribuisce a stabilizzare gli sbalzi d’umore e i disturbi bipolari. Aiuta a superare dipendenze emotive o mentali. Grazie al suo potere di riflessione contribuisce a far prendere decisioni rapide. Stimola il bisogno di autonomia, perseguendo fino in fondo i propri obiettivi. Aiuta a concentrarsi sull’essenziale. Rafforza il sistema immunitario e la struttura del DNA. 

(Purificazione: evitare l’acqua soprattutto se la pietra è grezza )

Altre pietre associate al 6° chakra: Lapislazzuli, Zaffiro, Fluorite viola, Tormalina indaco, Angelite, Sodalite.

 

Pubblicato da: Ivan e Francesca

______________________________________________________________________________________

Bibliografia: 

Iniziazione alla Cristalloterapia” di Fabio Nocentini, Ed Mediterranee

“L’arte di curare con le pietre” di Michael Gienger Ed Crisalide

“Il libro dei cristalli- The Crystal Bible” di Judy Hall Ed Logos

Il grande libro delle pietre” di Sofia Sienko, Ed Armenia

Cristalloterapia come curarsi con i cristalli” di Tabish Griziotti Basevi, Ed De Vecchi

“Il potere curativo dei cristalli” di Massimo Mantovani Ed De Vecchi

“Guarire con la cristalloterapia” di Jacquie Burgess Ed M.i.r.

“Cristallopoli Vol.3” di Marco Dini Sin Ed Metamorfosi

“Cristalloterapia – Come usare la straordinaria energia dei cristalli per migliorare la nostra vita” di Manuela Caldirola Ed Sonzogno

 

Annunci

Pubblicato il 08/06/2012, in Cristalli con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...